Manufacturers products suppliers importers directory exporters worldwide international Exporters Global Suppliers online B2B marketplace B2B web portal Best B2B websites free B2B websites free online B2B post products free Touch4biz.com 
www.mibesys.com
Touch4Biz is the only market place you need to find the best quotes, advertise your brand, discover the best buyers and receive the most attractive offers and do business across the world without the
touch4biz.com

load
Search
Search by country
OLIO D’OLIVA
  • Suppliers
  • online
  • B2B
  • marketplace
  • B2B

0 customer reviews

web
Tell us your opinion about :OLIO D’OLIVA


  • Product Code : 11585
  • FOB Price : EUR 1 - 100000 / Liter| Get Latest Price

    Request the latest price from the supplier

    AIPO scarl
    Enter more requirements here
  • Min Order : 1 Liter
  • Port : da definire
  • Payment Terms : L/C, D/A, D/P, T/T, Western Union, MoneyGram, Other.

Add to Favourites :Best

Share :

Product Detail & Product info
Quick Details
Brand Name :

AIPO

Model Number :

1


Packaging & Delivery
Packaging Detail :

da definire

Delivery Detail:

da definire

Packaging & Description
 
suppliers 
Si prende cura dell’olio d’oliva
 PRODUZIONE DELL’OLIO D’OLIVA 

 
importers
Acquista i nostri prodotti 



directory


exporters


worldwide


international
 
In tarda primavera, sugli olivi appaiono piccoli fiori. Il vento provvede all’impollinazione, che porta alla comparsa dei frutti, che circa sei mesi dopo raggiungono la massima concentrazione in olio. Le olive possono essere raccolte da novembre a marzo. Nel corso della maturazione si assiste ad una progressione del colore da verde a viola rossastro a nero.

In base al colore e al sapore, è possibile valutare la maturazione delle olive e decidere il momento migliore per la raccolta. 

Per ottenere la maggior resa di olio vergine, le olive devono essere lavorate nel minor tempo possibile dopo la raccolta (1-2 giorni), e a bassa temperatura (massimo 27 ºC). 

L’olio d’oliva può essere estratto con metodo discontinuo (tradizionale), continuo (moderno) o semi-continuo. L’estrazione prevede in ogni caso tre fasi: la pressatura, la gramolatura e l’estrazione. Prima di iniziare il processo vero e proprio le olive vengono lavate e private delle foglie presenti. Il materiale estraneo può infatti influenzare in modo negativo il profilo organolettico dell’olio, se non viene rimosso. 

Metodo discontinuo (tradizionale)

Le olive vengono pressate mediante molazze in pietra che ruotano su una base in pietra o acciaio. La pasta oleosa così ottenuta viene rimescolata per ottenere l’aggregazione delle molecole oleose. La pasta viene poi spalmata su diaframmi circolari in plastica (chiamati fiscoli), che vengono impilati e pressati in modo da permettere il drenaggio dell’olio attraverso la colonna centrale perforata. 

Metodo continuo (moderno)

Le olive vengono pigiate mediante frangitori metallici che ruotano ad alta velocità su una grata metallica. L’olio poi viene generalmente estratto dalla pasta per percolazione/centrifugazione o solo per centrifugazione. 

La percolazione prevede l’uso di una lastra metallica che viene immersa nella pasta miscelata e poi ritirata, lasciando addosso alla sua superficie solo l’olio galleggiante. L’olio gocciola quindi dalla lastra e viene raccolto. Questo processo non è tuttavia sufficiente, perché nella sansa umida rimane una grande quantità di olio. Pertanto la percolazione viene solitamente associata ad un processo di centrifugazione ad alta velocità, per estrarre l’olio residuo dalla pasta.

Metodo semi-continuo

È una combinazione dei sistemi tradizionale e moderno. Le olive vengono cioè pressate con le molazze, mentre la pasta viene poi lavorata con il decanter. 

Con qualsiasi metodo si operi, si ottiene del mosto d’olio, composto da olio e acqua di vegetazione. Per separare l’olio dall’acqua si utilizza un sistema rotante che sfrutta la naturale immiscibilità dei due liquidi.

L’olio viene poi stoccato e quindi imbottigliato per essere avviato al consumo.

AIPO scarl
Country : Italy
Address : via delle Conce, 20 ROMA
Contact Details

Top Customer Reviews

  • Suppliers
  • online
  • B2B
  • marketplace
  • B2B

  • OLIO-D’OLIVA-
free
OLIO D’OLIVA FOB Price : EUR 1 - 100000 / Liter Min Order : 1 Liter

Product Detail & Product info
Port : da definire
Payment Terms : L/C, D/A, D/P, T/T, Western Union, MoneyGram, Other.
Packaging Detail : da definire
Delivery Detail: da definire
Company Profile
AIPO scarl
Country :  Italy
Address via delle Conce, 20 ROMA
Contact Details
Tel :
Web :
Packaging & Description
 
suppliers 
Si prende cura dell’olio d’oliva
 PRODUZIONE DELL’OLIO D’OLIVA 

 
importers
Acquista i nostri prodotti 



directory


exporters


worldwide


international
 
In tarda primavera, sugli olivi appaiono piccoli fiori. Il vento provvede all’impollinazione, che porta alla comparsa dei frutti, che circa sei mesi dopo raggiungono la massima concentrazione in olio. Le olive possono essere raccolte da novembre a marzo. Nel corso della maturazione si assiste ad una progressione del colore da verde a viola rossastro a nero.

In base al colore e al sapore, è possibile valutare la maturazione delle olive e decidere il momento migliore per la raccolta. 

Per ottenere la maggior resa di olio vergine, le olive devono essere lavorate nel minor tempo possibile dopo la raccolta (1-2 giorni), e a bassa temperatura (massimo 27 ºC). 

L’olio d’oliva può essere estratto con metodo discontinuo (tradizionale), continuo (moderno) o semi-continuo. L’estrazione prevede in ogni caso tre fasi: la pressatura, la gramolatura e l’estrazione. Prima di iniziare il processo vero e proprio le olive vengono lavate e private delle foglie presenti. Il materiale estraneo può infatti influenzare in modo negativo il profilo organolettico dell’olio, se non viene rimosso. 

Metodo discontinuo (tradizionale)

Le olive vengono pressate mediante molazze in pietra che ruotano su una base in pietra o acciaio. La pasta oleosa così ottenuta viene rimescolata per ottenere l’aggregazione delle molecole oleose. La pasta viene poi spalmata su diaframmi circolari in plastica (chiamati fiscoli), che vengono impilati e pressati in modo da permettere il drenaggio dell’olio attraverso la colonna centrale perforata. 

Metodo continuo (moderno)

Le olive vengono pigiate mediante frangitori metallici che ruotano ad alta velocità su una grata metallica. L’olio poi viene generalmente estratto dalla pasta per percolazione/centrifugazione o solo per centrifugazione. 

La percolazione prevede l’uso di una lastra metallica che viene immersa nella pasta miscelata e poi ritirata, lasciando addosso alla sua superficie solo l’olio galleggiante. L’olio gocciola quindi dalla lastra e viene raccolto. Questo processo non è tuttavia sufficiente, perché nella sansa umida rimane una grande quantità di olio. Pertanto la percolazione viene solitamente associata ad un processo di centrifugazione ad alta velocità, per estrarre l’olio residuo dalla pasta.

Metodo semi-continuo

È una combinazione dei sistemi tradizionale e moderno. Le olive vengono cioè pressate con le molazze, mentre la pasta viene poi lavorata con il decanter. 

Con qualsiasi metodo si operi, si ottiene del mosto d’olio, composto da olio e acqua di vegetazione. Per separare l’olio dall’acqua si utilizza un sistema rotante che sfrutta la naturale immiscibilità dei due liquidi.

L’olio viene poi stoccato e quindi imbottigliato per essere avviato al consumo.

Stay Connected with us

Exporters Global Suppliers online
B2B

daily visitor (today): 83281

Buy and Sale
Touch 4 Biz
Stats overview

901583
Company Profiles
2707691
Product Images
901583
Email Adresses
23836
Direct Offers (DEALS)
600 +
Partner data source
2498430
Visits per month

Copyright Notice © 2016 B2B Web Limited and Licensors. (Online B2B Marketplace) Sales Automation Tool. All rights reserved.

X

COOKIE INFORMATION

Touch4biz uses cookies, as explained in our Privacy Policy. If you use this site without adjusting your cookies settings, you agree to our use of cookies.